Borsa Italiana, indici in rosso ma Telecom Italia vola

Dopo la chiusura contrastata di ieri sera di Wall Street e quella positiva di Tokyo, la nostra cara Borsa Italiana prova a sorridere in apertura ma poi torna nel baratro.

Anche questa volta sembra che le preoccupazioni riguardino la situazione politica in stallo della Grecia anche se la situazione macroeconomica europea continua a rimanere un ottimo deterrente per questi improvvisi cali.

In particolare, pochi minuti fa, il Ftse Mib segnava un calo di 1,36% sui minimi di giornata a 14080 punti, il Ftse All Share segna un calo dell’1,17% a 15125 punti mentre Mid Cap, Small Cap e Star segnano perdite intorno al mezzo punto percentuale.

Per quanto riguarda i titoli segnaliamo la corsa di Telecom Italia in rialzo di quasi due punti e mezzo, seguita da Buzzi Unicem con un rialzo di poco più di un punto. In rosso, invece, segnaliamo i grossi ribassi di A2A, Finmeccanica, Lottomatica e Saipem tutti con perdite superiori ai due punti percentuali.

 

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 08/05/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655