Crisi Economica, nuovi guai per la Grecia. Niente aiuti dall’UE

A quanto pare la storia si ripete sempre e ancora una volta, al momento di sborsare la tranche di aiuti per la Grecia, l’Europa si ferma in bilico.

Mentre ancora ad Atene non vi è un Governo stabile e si continua a parlare di coalizioni e simili, l’Unione Europea sembra essere sempre più incerta sulla sorte della permanenza del Paese nella coalizione così ferma i nuovi aiuti.

La crisi ha raggiunto la Spagna che continua a perdere pezzi e così il fondo di salvataggio europeo sborseà 4,2 miliardi ma terrà in cassa il restante miliardo che sarà versato entro giugno. I dubbi sono sorti proprio in casa della Germania e della Finlandia che vorrebbe attendere la stabilità di governo prima di rilasciare altra liquidità al Paese.

Secondo il Wall Street Journal diversi governi europei sarebbero pronti a staccare la spina alla Grecia e questo spiegherebbe il taglio negli aiuti che serviranno a coprire gli imminenti impegni finanziari di Atene ma non le spese correnti del mese prossimo con il rischio che non ci siano i soldi nemmeno per gli stipendi dei dipendenti pubblici.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 10/05/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655