Analisi tecnica forex, quando le commodities scendono anche l’Aud…

Il bias intraday di EURAUD resta al momento neutrale e potrebbe verificarsi un consolidamento ulteriore.

La prospettiva a breve termine resta cautamente rialzista con il supporto intatto di 1.2714 ed il rally recente potrebbe proseguire.

I valori superiori a 1.2919 avranno come target il livello psicologico di 1.3. Al ribasso, tuttavia, il break di 1.2714 segnalerà precocemente l’inversione a breve termine e sposterà il focus di nuovo sul supporto di 1.2571 per conferma.

Mentre il rimbalzo da 1.2132 potrebbe estendersi ulteriormente ed ottenere un break al supporto divenuto resistenza di 1.2927, al momento non esistono cambiamenti in merito alla visione secondo la quale il rimbalzo sarebbe unicamente una correzione al maggior down trend iniziato nel 2008 con il massimo di 2.1127.

La forte resistenza da oltre 55 settimane di media mobile esponenziale (ora a 1.3064) limiterà il rialzo. Il down trend iniziato da 2.1127 potrebbe ancora riprendere fino al livello psicologico di 1.2 ed inferiori. Tuttavia, un trading sostenuto al di sotto delle 55 settimane di media mobile esponenziale capovolgerà di nuovo il focus verso la resistenza di 1.4261.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 15/05/2012
Categoria/e: Analisi e Strategie, Forex, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655