Borsa Italiana, Spred a 440 punti e indici altalenanti

Una giornata difficile in borsa oggi. Mentre la situazione greca preoccupa ancora tutti almeno fino alle prossime elezioni, lo Spread torna nuovamente alle stelle arrivando nuovamente, dopo alcune settimane, alla fatidica quota di 440 punti e oltre.

Anche le borse questa mattina sono nervose e prive di spunti per andare avanti e così gli indici fanno su e giù tra positivo e negativo, fermandosi spesso intorno alla parità. Pochi minuti fa, in particolare, il Ftse Mib segnava un ribasso dello 0,42% a 13.227 punti, il Ftse All Share segnava un ribasso dello 0,32% a 14,247 punti mentre Mid Cap e Star segnano un rialzo tra lo 0,30 e lo 0,70%.

Tra i titoli positivi troviamo Fiat Industrial e Diasorin in rialzo di oltre un punto percentuale mentre in rosso troviamo i bancari con Medionalum e Banca Monte dei Paschi di Siena con ribassi intorno ai due punti in mezzo. In negativo anche Buzzi Unicem (-2,93%), Finmeccanica (-2,30%) e STM (-2,09%).

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 17/05/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655