Industria, il fatturato scende ancora secondo i dati Istat

Ancora brutte notizie per la nostra economica visto che, secondo gli ultimi dati istat di marzo, il fatturato dell’industria ha segnato un nuovo calo.

In particolare, i dati Istat hanno evidenziato un calo che a marzo, al netto della stagionalità, è stato dello 0,7% sul mercato interno e di 1,4% rispetto ai tre mesi precedenti nella media del primo trimestre.

Sale, invece, dell’1,3% il fatturato su quello estero. Il fatturato totale segna una diminuzione in termini tendenziali, corretto per gli effetti di calendario, del 3,1%, con un calo del 6,8% sul mercato interno e un aumento del 4,8% su quello estero. Nel comunicato dell’Istituto si legge che “gli indici destagionalizzati del fatturato segnano incrementi congiunturali per l’energia (+7,1%) e per i beni intermedi (+1,0%). Diminuiscono quelli dei beni strumentali (-4,4%) e dei beni di consumo (-0,3%).

L’incremento maggiore si registra per il settore della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+13,2%) mentre la maggiore discesa riguarda la fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche che segna un calo di oltre 11 punti percentuali.

“Per quel che riguarda gli ordinativi totali, si registra un aumento congiunturale del 3,5%, sintesi di incrementi del 2,6% degli ordinativi interni e del 5,1% di quelli esteri. Nella media degli ultimi tre mesi gli ordinativi totali diminuiscono del 5,1% rispetto al trimestre precedente.

Nel confronto con il mese di marzo 2011, l’indice grezzo degli ordinativi segna un calo del 14,3%. Per gli ordinativi, l’aumento tendenziale maggiore si osserva per la fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+1,7%). Il calo più ampio si registra per la fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-29,5%)” conclude il comunicato.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 18/05/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655