Borsa Italiana, gli indici annullano i rialzi dell’apertura

Nuovo tonfo per la nostra Borsa Italiana. Un lunedì qualunque iniziato sotto una buona stella, o almeno questo sembrava essere. Gli indici subito al rialzo a sfiorare quasi il punto percentuale in più ma poi la sorpresa. A poco meno di un’ora dall’inizio delle contrattazioni, il salto indietro.

Gli indici tornano in rosso annullando tutti i rialzi della prima ora di contrattazioni. In particolare, il Ftse Mib dal +0,70% dell’apertura adesso segna un -0,% a 13,123 punti, il Ftse All Share segna un ribasso dello o,20% a 14.088 punti mentre Mid Cap, Micro Cap e Star segnano un ribasso intorno al mezzo punto percentuale.

Tra i titoli in rosso, segnaliamo Banca Popolare Emilia Romagna in calo di quasi due punti percentuali e A2A in calo di un punto e mezzo. In positivo, invece, troviamo Tenaris in rialzo dell’1,81%, Pirelli, Luxottica, Mediaset e Autogrill in rialzo dell’1,30% o poco più.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 28/05/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655