Borsa Italiana, indici in rosso e Spread alle stelle

Un’altra giornata negativa in borsa? Potrebbe non essere così. A dimostrazione di questo arrivano le notizie dalla Spagna che, per la prima volta, rallenta la corsa dell’inflazione e fa ben sperare, almeno per un pò. Intanto lo Spread torna nuovamente alle stelle, toccando quota 450 punti, mentre la nostra Borsa Italiana, pochi minuti fa, viaggiava lontana dai minimi di mattinata.

Ci attende una svolta positiva degli indici? Forse nel pomeriggio con l’apertura di Wall Street che ieri ha chiuso in rialzo di un punto percentuale. Intanto, poco fa, il Ftse Mib segnava un ribasso dello 0,20% a 13071 punti, il Ftse All Share segnava un ribasso dello 0,30 a 14.019 punti mentre Mid Cap e Micro Cap lasciano sul terreno mezzo punto percentuale.

Tra i titoli positivi, troviamo  Fiat Industrial in vetta con oltre tre punti e mezzo di rialzo mentre in profondo rosso c’è Banca Popolare Milano che lascia sul terreno cinque punti percentuali. In rosso anche A2A, Impregilo e Prysmian con ribassi di oltre due punti e mezzo.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 30/05/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655