Candele giapponesi, i counterattack

I counterattack si formano quando le candele di colori opposti hanno la stessa chiusura.

Il bullish counterattack pattern si forma durante una correzione del mercato. La candela iniziale di questo pattern è di solito quella nera.

La candela seguente apre più in basso, il che è positivo per gli orsi. All’improvviso, i tori muovono il contrattacco spingendo i prezzi alla chiusura della candela precedente. Per questo motivo, il trend ribassista si ferma ad un punto morto.

Il bullish counterattack pattern non abbraccia completamente il corpo della candela precedente, invece ritorna alla chiusura della precedente. L’incapacità del bullish counterattack pattern di spingersi nel corpo della candela precedente indica che non è un segnale così potente come il piercing pattern, tuttavia il counterattack dovrebbe essere rispettato come segnale perché mostra un cambio della guardia dagli orsi ai tori, evento sempre molto significativo.

In un beearish counterattack pattern la prima candela bianca segnala che i tori hanno preso il controllo con soddisfazione. La candela successiva apre in gap al rialzo, ma gli orsi si precipitano a forzare il prezzo di chiusura fino alla chiusura della sessione precedente.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 31/05/2012
Categoria/e: Guida, Primo piano, Trading Online.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655