Bolli sui conti corrente, ultime novità sui costi

Torniamo a parlare di conto corrente e di costo di bollo relativo. Altre novià, infatti, arrivano dal Ministero Dell’Economia e delle Finanze che ha approvato la normativa sulle nuove modalità di applicazione.

In particolare, stiamo parlando di conti correnti e libretti di risparmio e soprattutto per tutti coloro che non superano i 5000 euro. Tutti coloro che hanno un conto che non supera i 5000 euro saranno esenti dal pagamento dell’imposta di bollo di 34,20 euro.

In una circolare rilasciata dal Ministero si spiega che l’imposta dovrà essere applicata anche a prodotti di natura assicurativa, come le polizze sulla vita, mentre non dovrà essere applicata alle polizze vita e alle forme pensionistiche individuali. Le novità arriveranno anche in relazione ai conti depositi che dal primo gennaio 2012 saranno soggetti all’imposta di bollo dello 0,10% annuo per il 2012, fino ad un massimo di 1.200, e dello 0,15% dal 2013.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 07/06/2012
Categoria/e: Conti correnti, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655