Analisi tecnica forex, NzdJpy il cross che anticipa le borse

Uno dei cross valutari più interessanti per conoscere lo stato di salute e di sentiment dei mercati azionari  è certamente NZDJPY.

Questo cross, dalla metà del 2009 ad oggi è sempre stato compreso tra 55 e 70, due valori che rappresentano certamente degli ottimi paletti per decidere il timing di entrata sull’azionario con una dose di rischio contenuta.

Proprio questo modello anticipò  il massimo del Msci World a marzo 2012 e questo proprio alla luce del raggiungimento della fascia di prezzo superiore (il massimo fu 69.13) da parte di NzdJpy.

Se andiamo ad affinare ulteriormente la ricerca per ricercare il momento migliore in cui sfruttare questo cambio per investire sull’azionario, notiamo come, con un tasso di variazione percentuale del cross inferiore al -10% in 50 giorni, effettivamente l’Msci World è andato a registrare sempre dei minimi primari da metà 2009 in avanti.

Questa condizione al momento sussiste e quindi attenzione ai segnali di inversione sull’equity poiché, almeno per NzdJpy, il momento appare propizio per investire. Chiaramente uno sfondamento sotto 55 preluderebbe ad uno scenario 2008…

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 12/06/2012
Categoria/e: Analisi e Strategie, Forex, Primo piano.



1 commento per “Analisi tecnica forex, NzdJpy il cross che anticipa le borse”

  1. [...] You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry [...]

Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655