Borsa Italiana, indici in rialzo. Nuove speranze per l’Eurozona?

Indici su e giù. Un’altalena di acquisti e vendite mentre sullo sfondo la situazione rimane sempre uguale. E’ davvero così influente la situazione macroeconomica sulla borsa e gli indici? Forse sì per gli investitori istituzionali ma certamente non per i trader che riescono a cavalcare l’onda e a portare a casa ottimi risultati soprattutto da una situazione così incerta.

Si chiude oggi una settimana un pò in discesa e nonostante lo Spread rimanga a quota 460 punti, la chiusura positiva di Wall Street e l’attesa per le elezioni greche e i risultati in arrivo nel pomeriggio dalla situazione economica Usa tengono gli indici in alto.

In particolare, qualche minuto fa il Fste Mib segnava un rialzo dell’1,51% a 13.282 punti, il Ftse All Share segnava un rialzo dell’1,40% a 14.232 punti mentre Small Cap e Star segnano un rialzo di mezzo punto percentuale.

Tra i titoli in rosso segnaliamo Enel Green Power con un punto percentuale in meno mentre in positivo troviamo Generali, MPS e Banca Popolare di Milano in rialzo di 2 punti e mezzo. In verde anche Fiat (+2,48%) ed Enel (+2,33%).

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 15/06/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655