Crisi economica, anche Cipro chiede aiuto

La Crisi economica continua a mietere vittime. Mentre si attende con ansia il vertice Ue che potrebbe dare una sterzata all’economia e alla situazione del Vecchio Continente, ecco che arriva un altro colpo duro.

Dopo il taglio inferto da Moody’s alle banche spagnole, ecco che il Governo di Cipro si fa avanti per chiedere aiuto. Il Governo, infatti, ha informato le autorità europee della decisione di chiedere aiuti finanziari attraverso il fondo salva-Stati europeo.

La formalizzazione della richiesta arriva dopo quella spagnola e fa arrivare a cinque i Paesi in crisi dell’unione al quale il Governo ha presentato richiesta.

La notizia è stata riportata dallo stesso governo di Cipro che motiva la richiesta nascondendosi dietro la previsione che l’ondata negativa possa arrivare dalla Grecia: “Il fine della richiesta di assistenza è di contenere i rischi per l’economia cipriota, in particolare quelli sollevati dall’ impatto negativo sul suo sistema finanziario, a fronte della sua ampia esposizione all’economia greca”.

 

VIA|ANSA

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 26/06/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655