Mutui, dalla Lombardia tre aiuti per pagare le rate

Attenzione giovani coppie e non solo. La Regione Lombardia ha deciso di andare incontro a chi ha serie difficoltà nel pagare le rate dei mutui grazie ad una serie di iniziative, precisamente tre.
Il 3 Luglio scorso, infatti, è entrato in vigore un nuovo accordo salva mutui che permette alle famiglie in difficoltà di poter sospendere il pagamento delle rate.
L’accordo, sviluppato dalla Regione Lombardia e da società del gruppo UniCredit e Intesa Sanpaolo, prevede tre diverse strade. Nel primo caso la banca potrebbe acquistare il vostro immobile e darvelo in affitto ad un canone agevolato, di importo inferiore a quello della rata mensile del mutuo. Dopo cinque anni potreste decide di riacquistare la casa anche se è possibile che a questo punto costi di più.
Nel secondo caso è prevista la sospensione delle rate del mutuo per un periodo massimo di 12 mesi e anche la rimodulazione della durata del prestito fino ad un massimo di dieci anni ma comunque fino ad un tetto massimo di 40.  La domanda andrà presentata entro il 31 gennaio 2013.
La terza opzione prevede un mutuo agevolato per le giovani coppie alle prese con la loro prima casa con la possibilità di dire addio ai due punti percentuali del tasso d’interesse del mutuo.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 09/07/2012
Categoria/e: Mutui, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655