Borsa Italiana, dopo la prima incertezza indici in parità

La parola d’ordine sui mercati finanziari è ancora incertezza. Le cose non prendono una piega positiva nonostante le “soluzioni”, diciamo così, del vertice Ue, il taglio dei tassi e le ultime note positive.

Dopo le prime battuta di incertezza ed una virata in negativo, pochi minuti fa gli indici viaggiavano intorno alla parità per arrivare ad un lieve rialzo. In particolare, il Ftse Mib segna un rialzo dello 0,10% a 13.820 punti, il Ftse All Share in rialzo dello 0,18% a 14.798 punti mentre Mid Cap e Micro Cap segnano un rialzo di quasi mezzo punto percentuale.

Per quanto riguarda i titoli, invece, in ribasso troviamo Autogrill e Telecom Italia in calo di un punto e mezzo. In rosso anche Banca Pop Milano, Mediaset e Banca Pop Emilia Romagna con un calo di oltre un punto.

In verde, invece, troviamo Finmeccanica in rialzo di 3 punti percentuali ma anche Impregilo e Fiat in rialzo di un punto.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 10/07/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655