Obbligazioni Peugeot, i rendimenti aumentano

Anche Peugeot, come Fiat, sta cadendo nell’abbisso della crisi e la prima prova sono il calo delle vendite e l’annuncio di chiusure ed esuberi. Proprio per questo sembra che i prezzi delle obbligazioni Peugeot siano in calo a causa delle vendite degli investitori.

Le vendite hanno spinto le obbligazioni sotto di 10 figure e ora viene scambiato a 93,50 con un rendimento lordo a scadenza di quasi il 7%, del 5,62% con scadenza 2017. Mentre gli analisti spingono ad alleggerire la propria posizione in Peugeot, la stampa continua a tenere saldi gli interessi sulla stessa.

Se fate parte della seconda fazione sappiate che da questa settimana è disponibile un nuovo bond della finanziaria Banque PSA 4,875% 2015 sull’ExtraMot  a tasso fisso. Il nuovo bond servirà per rifinanziare un’emissione che scade fra pochi mesi e avrà scadenza settembre 2015 con una cedola annuale del 4,875%. Il bond è negoziabile a partire da 1000 euro.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 18/07/2012
Categoria/e: Obbligazioni, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655