Borsa Italiana, indici piatti e Telecom frena

Le notizie positive in arrivo dalle società Usa e soprattutto da Intel che ha reso noti i dati, superiori alle attese, relativi all’utile, spingono gli indici europei in positivo.

Anche la nostra Borsa Italiana si avvia verso una giornata positiva anche se Telecom Italia tira il freno all’indice principale. In particolare, il Ftse Mib, pochi minuti fa, era fermo alla parità con un -0,04%, il Ftse All Share segnava un ribasso dello 0,20% a 14.622 punti mentre Mid Cap segna ancora un grosso calo perdendo il due per cento dopo quasi un’ora di contrattazioni.

Tra i titoli positivi troviamo Fiat con quasi tre punti percentuali, Prysmian e Buzzi Unicem segna un rialzo di oltre due punti percentuali. In rosso, invece, troviamo Telecom Italia con cinque punti in meno, e, infine, Pirelli, Generali ed Enel in calo di un punto percentuale.

 

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 19/07/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655