Borsa Italiana, indici in rialzo grazie ai bancari

Un momento frenetico in apertura ha lasciato spazio a quello che sembra un normale rimbalzo tecnico dopo due giornate di profondo rosso.

La situazione non sembra ancora essere del tutto tornata normale dopo il taglio effettuato da Moody’s al Fonda Salva Stati e le brutte notizie macro economiche in arrivo dalla Germania.

Fatto sta che dopo i primi momenti tra parità e segno rosso, gli indici della nostra Borsa Italiana tornano positivi. In particolare, il Ftse Mib segna un rialzo dell’,157% a 12.557 punti, il Ftse All Share segna un rialzo di quasi un punto a 13.556 punti mentre il Mid Cap segna un calo di due punti e mezzo.

Tra i titoli positivi segnaliamo Ubi Banca con cinque punti in più, Unicredit, Intesa San paolo e Mediolanum in rialzo di tre punti e mezzo e A2A del 3,81%.

In rosso, invece, scendono di un punto Terna ed Eni.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 25/07/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655