Recessione Spagna, la situazione peggiora

Dopo una settimana di profondo rosso per le Borse Europee e non solo, sulla scia del rischio recessione non molto lontano per Grecia e Spagna, le parole del neo presidente della Banca Centrale Europea sembra aver risollevato gli animi.

A quanto pare, però, la situazione non cambia e dalla Spagna arrivano nuove notizie negative sulla situazione economica dell’Europa e dei suoi Paesi. In particolare, la situazione economica spagnola sembra aggravarsi e, solo nel secondo trimestre, il prodotto interno lordo è sceso dello 0,4% . Un ulteriore ribasso dopo quello dello 0,3% registrato nei primi sei mesi dell’anno.

I dati sono stati resi noti dall’Istituto nazionale di statitica che conferma le previsioni già diffuse nella scorsa settimana dalla Banca di Spagna, ovvero un calo del pil dell’1,5% nel 2012, dello 0,5% nel 2013 e una lieve crescita solo nel 2014.

Un altro anno nero ci attendere? Così sembra…

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 30/07/2012
Categoria/e: Madrid, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655