Recessione Italia, la situazione si aggrava

A quanto pare la situazione Greca e quella spagnola non sono le uniche a destare preoccupazione nella zona Euro e nell’economia mondiale.

Anche la recessione italiana sembra prendere piede giorno dopo giorno e la situazione non accenna a migliorare almeno secondo le ultime indiscrezioni.  Secondo quanto riportato da MF i dati Istat non mentono e così sembra che l’Italia continua a perdere punti.

Se nel primo trimestre il calo era stato dello 0,8% su base trimestrale e dell’1,4% su quella annuale., a Giugno la produzione industriale ha segnato un calo di oltre otto punti percentuali rispetto allo scorso anno e dell’1,4%  rispetto al mese precedente.

Il prodotto interno lordo nel secondo trimestre è calato dello 0,7% rispetto al primo trimestre e del 2,5% su base annua registrando il risultato peggiore dal 2009, per un quarto risultato consecutivo.

L’indice dovrebbe calare anche a Luglio con un -0,4% su base mensile, almeno secondo il Centro Studi di Confindustria.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 08/08/2012
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655