Mutui? No, grazie. Gli italiano tornano all’affitto

Volenti o dolenti gli italiani devo continuano a soffrire per via della crisi che non vuole più lasciarci. Le spese continuano a salire, il lavoro scarseggia e le rate sono sempre di più e allora che fare?

Le banche chiudono i rubinetti ed è sempre più difficile avere un finanziamento e figuriamoci un mutuo. E allora che fare? Gli italiani, da sempre amanti degli investimenti nel mattone, devono accontentarsi di un affitto. Secondo i dati dell’indagine Istat relativa alla compravendita di case in Italia sembra che la vendita di case sia scesa al 16,9% e anche la richiesta di mutui per l’acquisto di una casa è pari al 49,6%.

Il calo di vendite e di richieste di mutui è relativo anche alla mancanza di lavoro e quindi il calo si è sentito maggiormente al centro o al Nord ovest che al sud.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 27/09/2012
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655