Mutui, nuovo Libor. Ecco cosa cambierà

Dopo lo scandalo arrivano nuove norme. Perchè avere un indice comandato dalle Banche per prestiti e mutui? Ecco allora arrivare il nuovo Libor.

Il famoso indice alla base di transazioni finanziarie (per circa 300mila miliardi di dollari senza contare finanziamenti e mutui), finora deciso da 16 banche si baserà su dati certi e quantificabili e questo potrebbe portare delle modifiche nel mondo dei mutui (soprattutto inglesi e americani perchè basati sull’indice) che per il mondo dei derivati.

Per gli italiani invece? Sembra proprio che chi non abbia a che fare con derivati, swap o obbligazioni potrebbe non accorgersi di niente visto che i mutui italiani seguono l’Euribor. Chi ha deciso per il cambiamento ha preso una giusta decisione o no visto che riguarda solo poche persone?

Lo scopriremo solo andando avanti…

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 28/09/2012
Categoria/e: Mutui, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655