BTP bene la collocazione, ecco i dettagli

Continua la lunga marcia del Tesoro nella collocazione dei vitali, ormai sembra proprio di sì, BTP.

Questa volta la collocazione ha interessato i Btp triennali con scadenza a luglio 2015 che ha messo a segno la bellezza di 3,75 miliardi di euro (range previsto era tra un minimo di 2,75 mld e un massimo proprio di 3,75 mld).

Massimo risultato quindi per i buoni del Tesoro che permetteranno agli investitori di ottenere un rendimento medio del 2,86% (in lieve rialzo rispetto al 2,75% di quelli del 13 Settembre scorso).

La domanda per i Btp triennali è stata pari a 1,67 volte il quantitativo offerto. Durante la seduta sono stati collocati anche alcuni Btp non più in corso di emissione che hanno scadenza rispettivamente settembre 2016, agosto 2018 e marzo 2025.

Anche in questo caso l’ ammontare complessivo della collocazione ammonta al massimo previsto, ovvero 2,25 miliardi di euro.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 11/10/2012
Categoria/e: Finanza, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655