Mutui, ecco le spese da detrarre

mutui e prestitiSperando che qualcosa cambi ecco quali sarebbero i danni introdotti dalla Legge di Stabilità per tutti coloro che hanno un mutuo sulle spalle o che si accingono a chiederlo.

Le ultime regole introdotte nella Legge di stabilità faranno passare dei brutti momenti a chi supera un reddito da 15.000 euro (ma lo danno un mutuo a chi prende meno di questa cifra?) e così chi ha un mutuo può detrarre dai redditi gli interessi passivi ma non avrà diritto ad altri sconti sulle tasse.

Il tetto di 3 mila, purtroppo, non permette di avere altre detrazioni sugli oneri fiscali se si usufruisce già del bonus legato all’acquisto della prima casa. Questo significa che un milione di famiglie, almeno secondo i primi dati della Cgia di Mestre, dovranno scegliere tra le detrazioni delle spese del mutuo o quelle per la scuola, o quelle per la residenza universitaria del figlio, l’assistenza per i disabili o per la badante, ecc.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 19/10/2012
Categoria/e: Mutui, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655