Crisi Greca, niente scontrini niente soldi!

Un vero e proprio toccasana per l’economia arriva dalla Grecia. Una mitica idea potrebbe aiutare l’economia e soprattutto sconfiggere l’evasione fiscale.

Immaginate di entrare in un locale per un cornetto e un caffè, o da un parrucchiere o da uno specialista o un dentista, e a questo punto immaginate che nessuno vi faccia scontrino o ricevuta, a questo punto sarete autorizzati ad andare via senza pagare.

Il ministero dello Sviluppo greco, infatti, sta pensando di introdurre questa norma proprio per ridurre a zero l’evasione fiscale. La soluzione per evitare che i commercianti si rifiutino di battere gli scontrini è quello di permettere ai clienti di non pagare quello che hanno comprato.

Siamo sicuri che la norma, se otterrà il via libera, porterà con sè una serie di polemiche soprattutto da parte dei commercianti interessati. Come andrà a finire?

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 28/10/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655