Borsa Italiana, indici in rosso dopo una timida apertura

L’apertura di questa mattina della nostra Borsa Italiana aveva fatto ben sperare ma le cose non sembrano aver preso una giusta piega.

Le cose per i nostri indici continuano a complicarsi e il timido rialzo di questa mattina, nelle prime battute dopo l’apertura, ha lasciato spazio ad un altro tonfo.

Dopo quasi due ore di contrattazioni gli indici sono tornati in profondo rosso e, in particolare, il Ftse Mib segna un calo di un punto e 20 a 15.117 punti, il Ftse All Share segna un calo di un punto a 16.033 punti mentre Mid Cap e Small Cap cedono quasi un punto percentuale.

Tra i titoli positivi troviamo Lottomatica vicina ad un rialzo di tre punti percentuali, seguita da Azimut ed STM con lo 0,80% in più.

In tosso, invece, troviamo Pirelli con quattro punti in meno, Tenaris con tre punti e mezzo in meno e MPS con due punti e mezzo in meno.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 08/11/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655