Conti deposito, nuovi aumenti per l’imposta di bollo

Nuovi aumenti in vista per i pochi italiani che riescono a mettere qualche soldo da parte per sperare ancora sul futuro.

Il nuovo aumento riguarda i conti deposito e scatterà dal prossimo gennaio 2013. Il rialzo delll’imposta di bollo sui conti deposito sarà dello 0,15% annuo sulle somme depositate con un minimo di 34,2 euro. Attenzione, però, perchè non ci sarà alcun tetto massimo a differenza di quello che succede adesso (un massimo di 1200 euro).

Ancora una volta costi che prima erano inesistenti e adesso sembrano irrisori (soprattutto per somme contenute) andranno ad influire sui conti degli italiani e sempre più banche decideranno per un accollo del costo ai propri clienti.

Non ci resta altro che attendere per scoprire come e quando la lista delle banche che rinunceranno a non far pagare l’imposta ai propri clienti si allungherà.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 15/11/2012
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655