Borsa Italiana, indici in rosso dopo apertura in parità

Mattinata fiacca a Milano dove la nostra Borsa Italiana a aperto in parità per poi ripiegare in negativo.

Nonostante la conferma del rating della Francia da parte di S&P, gli investitori preferiscono vendere e portare a casa i guadagni messi a punto ieri.

Ecco perchè il Ftse Mib, pochi minuti fa, segnava un ribasso dello 0,58% a 15.462 punti, il Ftse All Share segnava un ribasso dello 0,55% a 16.334 punti mentre Small Cap e Micro cap restano pressoché in parità.

Per quanto riguarda i titoli, invece, in rosso troviamo i bancari con Banca Pop Emilia Romagna con due punti in meno, MPS, Ubi Banca e Banco Popolare perdono, invece, l’1,90% o poco più mentre Mediaset segna un calo dell’1,83%.

In positivo, invece, troviamo Finmeccanica con quasi lo 0,80% in più.

Non ci resta che attendere il pomeriggio per capire se la Borsa Italiana cambierà rotta con l’apertura di Wall Street.

 

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 23/11/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655