Fiat, un incremento con il bond con scadenza 2016

Parliamo ancora di Bond anche se questa volta l’Argentina centra poco. Le novità arrivano da Fiat che in una nota ha fatto sapere di voler incrementare il bond garantito emesso lo scorso 16 Luglio 2012.

Il bond in questione è stato emesso dalla controllata Fiat Finance and Trade nel programma Global Medium Term Notes di Fiat per un valore di 600 milioni di euro con cedola fissa del 7,75% e scadenza ottobre 2016.

Fiat è intenzionata a riaprire il prestito obbligazionario anche se i termini saranno definiti solo al momento del pricing, in base alle condizioni di mercato.

Nel caso in cui si decidesse per la riapertura, Fiat Finance and Trade Ltd, S.A richiedera’ la quotazione dei nuovi titolo che saranno emessi presso il mercato regolamentato irlandese (Irish Stock Exchange).

Il futuro di Fiat ricomincia da qui? Staremo a vedere.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 27/11/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655