Bond Argentini, ecco le ultime novità

E’ il Sole 24 Ore a rendere chiara la situazione dei bond argentini e soprattutto del possibile default.

Se nei giorni scorsi ne abbiamo parlato e riparlato, è il noto gruppo che ha stilato addirittura una lista dei possibili titoli in default. L’Argentina è nuovamente in crisi e per la seconda volta in dieci anni è a rischio default, potrà evitarlo questa volta?

A quanto pare le cose si sono messe davvero male e tutti i nodi verranno al pettine il prossimo 15 Dicembre quando, secondo quanto stabilito dal giudice di New York Thomas Griesa, il Governo si troverà a dover sborsare 1,3 miliardi di dollari.

I soldi dovranno finire nelle tasche di coloro che non hanno accettato la ristrutturazione del debito e che detengono i tango-bond.

Come se non bastasse, a questi si aggiungono le scadenze di alcune cedole indicizzate previste sempre il 15 dicembre per altri 3 miliardi.

Se l’Argentina non rispetterà le scadenze, potrebbe scattare un default tecnico da 24 miliardi di dollari.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 30/11/2012
Categoria/e: Finanza, Primo piano.



1 commento per “Bond Argentini, ecco le ultime novità”

  1. sonia

    se non ho capito male c’e’ la possibilita’ di recuperare del danaro investito nei bond argentini entro dicembre. oppure non e’ cosi’ altrimenti cosa mi consigliate di fare’

Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655