Imu, italiani rinunciano alla seconda casa

Gli italiani sono ormai vittima dei salassi fiscali e a riprova di questo, se davvero ce ne fosse ancora bisogno, arriva la notizia secondo cui sono sempre di più coloro che rinunciano ad avere una seconda casa.

Gli italiani, da sempre amanti del mattone, rinunciano a case in montagna, in campagna o al mare e lo fanno soprattutto a causa dell’Imu. Il 17 dicembre prossimo è fissato il termine ultimo per il pagamento dell’ultima rata dell’imposta sugli immobili che graverà soprattutto sugli italiani che possiedono seconde case.

Secondo i dati disponibili grazie all’Agenzia del Territorio sembra che gli italiani in questione dovranno sborsare 15 mld dei 18 mld di gettito complessivo e questo ha spinto il 31,8% di questi a pensare di vendere la sua seconda casa.

Altri hanno deciso di darla in affitto (il 10,2% addirittura per tutto l’anno)  mentre il 48,8% del totale ha deciso di cambiarne l’utilizzo.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 10/12/2012
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655