Borsa Italiana, dopo il balzo di ieri i listini segnano rosso

Dopo le indecisioni delle prime battute, la seduta di oggi della nostra Borsa Italiana ci riporta con i piedi per terra.

L’euforia è finita e gli investitori, in questi tempi di incertezza economica e volatilità, preferiscono portare a casa i profitti di ieri.

Dopo poco meno di due ore dall’inizio delle contrattazioni a Milano, il Ftse Mib segna un ribasso dello 0, 46% a 16.816 punti, il Ftse All Share segna un ribasso dello 0,45% a 17.725 punti mentre Mid Cap e Micro Cap segnano un calo dello 0,20%.

Per quanto riguarda i titoli, invece, a fare bello e cattivo tempo ci pensano ancora i finanziari con Banca Pop Emilia Romagna in calo di un punto e mezzo mentre Monte dei Paschi di Siena segna un calo di un punto percentuale.

In verde, invece, troviamo Impregilo con due punti e mezzo in più, STM con il +1,88%, Lottomatica con un punto in più mentre Mediaset e Salvatore Ferragamo segnano un rialzo di mezzo punto.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 03/01/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655