Conto Corrente, nuovi aumenti e nuove tasse

I pochi fortunati che hanno ancora un conto corrente per i propri risparmi dovranno prepararsi a nuove tasse e rincari.

Questo 2013 sarà ricordato (o almeno lo speriamo) come l’anno in cui la pressione fiscale ha toccato il massimo, almeno nel nostro Paese. Come se tutti i rincari previsti non bastassero, ecco arrivare anche nuove tasse e nuovi rincari per i correntisti italiani.

Secondo le anticipazioni di una circolare dell’Agenzia delle Entrate, gli italiani si ritroveranno a pagare un bollo più salato sul conto corrente tradizionale, pari a 34,2 euro. Il bollo non sarà dovuto da chi  possiede un conto base e quindi ha chi ha un reddito basso (7.500 euro calcolato con l’Isee).

Saranno esenti anche coloro che hanno una giacenza media inferiore a 5 mila euro e i conti a zero.  Per le giacenze medie superiori correntisti bancari e postali dovranno pagare l’imposta fissa di 34,20 euro.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/01/2013
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655