Basilea III, un nuovo favore alle Banche

Banche in grande spolvero oggi grazie ad un altro favore che sta spingendo soprattutto Monte Dei Paschi di Siena in rialzo di oltre dieci punti.

Accordo su liquidità addio? No, almeno al momento. Il Comitato di Basilea ha raggiunto un nuovo accordo che prevede lo slittamento dell’entrata in vigore dei nuovi criteri di liquidità.

In particolare, i nuovi criteri saranno implementati gradualmente a partire dal 2015, fino al 2019, e spingeranno le banche a scegliere una nuova gamma di strumenti  per poter sconfiggere l’eventuale stress finanziario.

In particolare, tra questi ci sono strumenti garantiti da mutui ipotecari (‘residential mortgage backed securities) e bond societari  a basso livello di rating.

La decisione ha preso in contropiede anche le banche anche se mercoledì scorso la notizia era stata anticipata da Reuters.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 07/01/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655