Benzina, nuovo aumento dei prezzi

Le brutte notizie non vengono mai da sole e così gli italiani, oltre a fare i conti con le nuove tasse in arrivo, devono prepararsi anche a nuove sorprese alle pompe di benzina.

I prezzi, infatti, sono previsti in aumento e benzina & C. presto costeranno nuovamente di più rispetto ai giorni scorsi.  In questo primo week end dell’anno, sono state ben 4 le compagnie che hanno aumentato i prezzi consigliati della verde. Sorte opposta per il gasolio che, almeno al momento, registra una lieve flessione.

Secondo quanto rilevato dalla Staffetta Quotidiana sembra che Esso, Shell, Tamoil e TotalErg abbiano messo mano ai listini mentre Eni è stata l’unica compagnia a rimanere sotto 1,8 euro/litro (1,792) per la verde e sotto 1,75 per il diesel.

In particolare, il prezzo medio della verde sale a 1,806 euro/litro (+0,6 centesimi), con il massimo a 1,828 (Shell) mentre il diesel è sceso a 1,755 (-0,2 centesimi).

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 07/01/2013
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655