Borsa Italiana, indici in rialzo grazie a Telecom e i bancari

Una buona giornata per la nostra Borsa Italiana che si lascia alle spalle le incertezze di ieri e punta in avanti.

Nonostante la paura di un nuovo default per gli Stati Uniti e la certezza che la crisi per il Vecchio Continente non è finita, gli investitori puntano ancora sulla nostra Borsa e soprattutto sui bancari, anche oggi in grande spolvero.

In particolare, pochi minuti fa il Ftse Mib segnava un rialzo di oltre un punto percentuale a quota 17.100 punti, il Ftse All Share segnava un rialzo di un punto percentuale intorno ai 18.000 punti mentre Small Cap e Star segnano un rialzo poco superiore al mezzo punto percentuale.

Per quanto riguarda i titoli, invece, in rialzo troviamo ancora Monte dei Paschi di Siena (salva grazie ai Monti Bond) con altri cinque punti percentuali in più, seguono anche Banco Popolare e Unicredit con oltre due punti e mezzo di rialzo. In verde anche Finmeccanica con 4 punti in più e Telecom Italia con tre punti di rialzo.

In rosso, invece, segnaliamo solo Parmalat in calo di mezzo punto.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 09/01/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655