Borsa Italiana, indici virano in positivo a metà mattinata

L’incertezza dell’apertura in attesa delle parole del Presidente della Banca Centrale Europea hanno lasciato il posto alla certezza, almeno al momento.

Dopo un’apertura in flessione, gli indici della nostra Borsa Italiana sono tornati positivi proprio a metà mattinata. In particolare, il Ftse Mib segna un rialzo dello 0,47% a 17.410 punti, poco lontano dai massimi di giornata. Stessa cosa per il Ftse Mib che mette a segno un rialzo dello 0,48% a 18.369 punti mentre Small Cap e Micro Cap salgono dello 0,20% circa.

Tra i titoli positivi segnaliamo, ancora una volta, Mediaset in grande spolvero con quattro punti in più, seguita da Finmeccanica e Azimut con tre punti e mezzo in più, e, infine, da Pirelli e Intesa San Paolo con oltre due punti in più.

In rosso, invece, segnaliamo Diasorin, in calo di quasi cinque punti, e Atlantia in calo del 3,70%.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 10/01/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655