Btp triennali, rendimento sotto il 2%?

Parliamo ancora di aste visto che il Tesoro ha programmato l’emissione di nuovi Buoni a media scadenza.

I nuovi Buoni arrivano dopo il successo della prima asta del 2013 che ha permesso il collocamento dei Bot annuali al rendimento minimo da inizio 2010 allo 0,864%. Oggi il Tesoro ha messo sul tavolo nuovi Btp a medio termine, in particolare con scadenza fissata a dicembre 2015 tra un minimo di 2,75 mld e un massimo di 3,5 mld con cedola annua del 2,75%.

Lo scorso 13 Dicembre, i Btp triennali assegnati erano di circa 3,496 mld al rendimento medio del 2,50% (minimo da ottobre 2010).  Al contrario, gli investitori che hanno acquistato i Buoni oggi si ritroveranno con un rendimento molto più basso, un rendimento che potrebbe addirittura scendere sotto il 2% (1,85% con molta probabilità), ai minimi dal  mese di maggio del 2010.

 

VIA| Reuters

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 11/01/2013
Categoria/e: Fondi, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655