Investimenti, attenti il Redditometro li controlla

Il Redditometro è realtà e presto le spese degli italiani verranno scandagliate dal nuovo strumento a disposizione dell’Agenzia Delle Entrate.

Tra le decine di spese che il reddimetro passerà al setaccio ci sono non solo spese legate alla famiglia, alla scuola e ai divertimenti, ma anche gli investimenti e non solo quelli immobiliari. L’agenzia delle Entrate cercherà gli evasori anche tra gli investitori italiani tenendo bene in conto l’ammontare degli investimenti effettuati nell’anno e il totale dei disinvestimenti effettuati nello stesso periodo.

Il fisco terrà a mente anche polizze assicurative, contributi previdenziali volontari, azioni, obbligazioni ma anche finanziamenti,capitalizzazioni, fondi d’investimento, derivati, certificati di deposito e anche buoni postali fruttiferi e conti deposito.

Resta il fatto che tutti coloro che faranno un investimento avranno dovuto prima disinvestire e così via. I soggetti che faranno strani movimenti finiranno sotto la lente del Fisco e saranno oggetto di ulteriori approfonditi controlli.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 13/01/2013
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655