Borsa Italiana, indici in rosso a causa di Mediaset e i bancari

Non vanno bene le cose oggi per la nostra Borsa Italiana dove gli indici sprofondano al giro di boa della mattinata. Dopo oltre due ore dall’inizio delle contrattazioni questa giornata di metà ottava non sta andando molto bene soprattutto a causa di Mediaset e dei titoli bancari.

Le prese di beneficio di chi, in questi giorni, ha comprato i titoli bancari pesano sul paniere principale e sulla nostra Borsa Italiana in genere, almeno fino al suono della campanella a WS.

In particolare, il Ftse Mib segna un ribasso dell’1,14% a 17.274 punti, il Ftse All Share segna un ribasso dell’1,02% a 18.251 punti mentre Small Cap e Stare scendono dello 0,70% circa.

Tra i titoli in rosso, segnaliamo, Mediaset in calo di quasi quattro punti percentuali, Mediobanca e Banco Popolare in calo di oltre tre punti e mezzo e Ubibanca e Unicredit in calo di poco meno di tre punti.

In verde, invece, segnaliamo Salvatore Ferragamo e Tod’s in rialzo di un punto e mezzo.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 16/01/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655