Monte dei Paschi di Siena, alla ricerca del tesoro perduto

Anche la campagna elettorale è finita impantanata nello scandalo Monte dei Paschi Di Siena e, anche se, siamo sicuri che non sapremo mai la completa verità, sembra che tutti vadano alla ricerca di un tesoro perduto.

Presto sull’ex presidente della MPS , nonché ex presidente dell’Abi, Giuseppe Mussari, dovrebbero cadere nuove accuse di “falso in bilancio e turbativa di mercato”. La banca pi antica del mondo potrebbe aver truccato i conti e questo significa che ci sia un tesoretto nascosto, almeno secondo quello che pensano i magistrati della Procura di Siena.

Le indagini e la lente di ingrandimento sono puntate sull’acquisto dell’Antonveneta e sui due miliardi in più pagati e che potevano essere solo una copertura per le mazzette di manager e politici. I dettagli sono ricercati sul pc di Mussari, posto sotto sequestro.

Non ci resta altro che attendere e capire, se questo tesoretto esiste, cosa ne sarà fatto.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 27/01/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655