Borsa Italiana, indici stabili in positivo a Milano

Nonostante l’apertura leggermente in rialzo per lo Spread, la nostra Borsa Italiana segue la scia delle altre borse europee e quella di Tokyo, che stamattina ha chiuso con un abbondante punto percentuale in più, è resta stabile anche a poche ore dall’apertura di Wall Street.

Una mattinata senza scossoni a Milano dopo il Ftse mib segna un rialzo dell’1,10% a ridosso dei 16.000 punti, il Ftse All Share segna un rialzo dell’1,14% poco sotto i 17.000 punti mentre Mid Cap e Micro Cap guadagnano poco più del mezzo punto percentuale e Micro Cap è in calo di mezzo punto.

Per quanto riguarda i titoli, invece, troviamo in positivo Generali con quasi sette punti in più, seguito da STM con due punti e mezzo in più, Prysmian e Mediobanca con poco più di due punti ed Eni con l’1,95% in più.

In rosso, invece, troviamo Ubi Banca con 4 punti in meno, Banca Pop Milano e Diasorin con l’1,20% in meno.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 14/03/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655