Bankitalia, addio bonus e dividendi per manager di banche in rosso

Banche in rosso? Colpa dei manager.

Ecco una punizione esemplare per tutti i leader degli istituti bancari finiti in rosso. Mi sembra giusto che sia arrivata finalmente una regola riguardo alla retribuzione dei manager delle banche in rosso e, in particolare, a partire dalle banche che hanno chiuso in perdita il bilancio 2012.

In una comunicazione della Banca d’Italia rivolta agli istituti di credito si legge che tutti coloro che hanno indicato un indice patrimoniale Core Tier1 poco superiore al valore soglia debba “tagliare” l’ammontare dei dividendi da distribuire che deve mantenersi “entro il 50% dell’utile di esercizio distribuibile”.

Inoltre, le banche con un bilancio in perdita o con un risultato di gestione negativo nel 2012 dovranno negare il bonus ai vertici e di ridurre quelli destinati al resto del personale ma questo non significa che lo stipendio fisso deve essere aumentato per aggirare la suddetta misura.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 14/03/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655