Paradisi fiscali, ecco la Wikileaks dei “ricchi”

Ne abbiamo visto davvero di tutti i colori in questi anni ma uno “scandalo” vero e proprio mancava. Ecco quindi la Wikileaks dei paradisi fiscali che mette in piazza i grandi evasori per un totale di 130mila conti correnti e investimenti tra cui 200 italiani.

Il caso è stato soprannominato “Offshore Leaks” e coinvolge politici, industriali, oligarchi, trafficanti d’armi e anche  uomini della finanza. In Italia sarà l’Espresso ad occuparsi di mettere alla gogna gli evasori italiani e nel numero in edicola domani compariranno nomi e cognomi.

Lo scandalo ha già colpito la politica francese e soprattutto il governo di Hollande.

Secondo le prime previsioni sembra che le somme sottratte dagli evasori ai loro Paesi ammonti ad una cifra stimata tra i 21mila e i 32mila miliardi di dollari.

Non ci resta che attendere per scoprire nomi e cognomi degli italiani coinvolti.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/04/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655