Carburanti, calano ancora i prezzi

prezzi benzinaMerito della class action oppure no, fatto sta che i prezzi del carburante continuano a scendere. Secondo il nuovo rapporto di “‘Quotidiano Energia’ si è registrato un crollo dei prezzi internazionali dei prodotti petroliferi e anche nella distribuzione italiana.

La “verde” nel giro di tre giorni ha ceduto circa 37 euro e così anche i prezzi raccomandati scendono con l’Eni che ha “tagliato” la benzina di 1 cent euro/litro ed il Gpl di 3, TotalErg con 0,6 cent sulla “verde” e 0,5 sul diesel e con  Esso che ha dirotto tutti i prezzi di 0,5 cent.

I prezzi più alti registrati sono a 1,905 euro/litro per la benzina, 1,790 per il diesel e 0,863 e per il Gpl. I Prezzi medi praticati, invece, con servizio (Euro/litro) sono: per la Benzina Diesel Gpl Eni 1,830 1,734 0,800, per Total/Erg 1,847 1,755 0,823, per Esso 1,840 1,747 0,813 IP 1,854 1,754 0,830, per Q8 1,852 1,759 0,830, per Shell 1,849 1,756 0,825 e, infine, per Tamoil 1,865 1,760 0,831.

 

(fonte: quotidianoenergia.it)

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/04/2013
Categoria/e: Primo piano, Soldi e Risparmio.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655