Assicurazioni auto 2013, calano i prezzi per donne e neopatentati

assicurazione rc autoTorniamo a parlare di assicurazioni perchè, tra le molte tasse e spese che gravano sugli italiani, questa è senza dubbio una delle più pesanti.

Gli elevati costi di spese di manutenzione, di assicurazione, bollo e benzina hanno penalizzato molto il mercato dell’auto ma a quanto pare qualcosa si sta muovendo positivamente. Proprio in queste ultime settimane si è registrato un calo dei prezzi delle assicurazioni Rc auto soprattutto per le categorie più penalizzate come neopatentati e donne.

All’inizio di quest’anno il calo registrato è stato circa del 15% e la stessa differenza tra Nord e Sud è calata anche se di poco. Un calo che per una donna che guida da qualche anno e che parcheggia l’auto in strada può arrivare a dirittura intorno ai 200 euro.

Dall’altra parte, però, si registrano premi in crescita per gli uomo con rialzi a Verona (+3%), Bologna (+5%), Torino (+6,7%).

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 10/04/2013
Categoria/e: Assicurazioni, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655