Ior a rischio, il Papa dice la sua

Operazione di marketing o un Papa che conosce bene le “lamentele” delle persone? Il dubbio viene soprattutto adesso che un Papa, per la prima volta, ha parlato della famosa, misteriosa e oscura Banca Vaticana, lo Ior.

Molto spesso la parola corruzione è stata legata all’Istituto ma adesso è lo stesso Papa Francesco I a parlarne affermando “È sì necessario, ma fino a un certo punto”  durante l’intervento di Sua Santità nell’ultima omelia della messa celebrata mercoledi nella Domus Santa Marta.

E, infine, ha riferito:  “Ci sono quelli dello Ior, scusatemi eh, tutto é necessario, gli uffici sono necessari, ma sono necessari fino a un certo punto…. Ma quando l’organizzazione prende il primo posto, l’amore viene giù e la Chiesa, poveretta, diventa una Ong. E questa non è la strada”.

Ci attende una riforma?

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 26/04/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655