Borsa italiana, gli indici flettono ma restano positivi

Maglia rosa per l’Italia oggi che, all’indomani dell’insediamento e il giuramento del nuovo Governo guidato da Enrico Letta, mette a segno una buona mattinata.

Gli indici della nostra Borsa Italiana sono in grande spolvero e fanno da apripista ai loro colleghi europei che mettono a segno una serie di rialzi in attesa di Wall Street tra poco più di due ore.

In particolare, dopo quasi tre ore di contrattazioni, il Ftse Mib segna un rialzo dell’1,34% a 16787 punti, poco lontano dai massimi di giornata, il Ftse All Share segna un rialzo dell’1,21% a 17.781 punti mentre Mid Cap e Small Cap segnano un rialzo di mezzo punto.

Tra i titoli, in gran spolvero segnaliamo Mediaset con 3,35% in più, Telecom Italia con tre punti di rialzo, Pirelli con il 2,80% e, infine, A2A e Banca Pop Emilia Romagna con il 2,30% in più.

In rosso, invece, segnaliamo il forte ribasso di Banca pop Milano con il 3,50% in meno.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 29/04/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655