Monte dei Paschi di Siena, ripagare Monti Bond la priorit

Per mantenere la banca a Siena è richiesto un enorme impegno dal Consiglio di Amministrazione e se il taglio dei costi e l’aumento del capitale previsto per il prossimo anno non basteranno, toccherà pagare i Monti Bond per riuscire a mantenere libero l’Istituto.

Le parole arrivano dallo stesso presidente Alessandro Profumo che, in avvio di assemblea di bilancio, ribadisce il fatto che la principale sfida per il Monte dei Paschi e’ “ripagare i Monti bond” solo così “si garantisce l’indipendenza alla banca”. Secondo Profumo rimborsare i bond è possibile e per farlo bisognerà recuperare redditività iniziando da un taglio dei costi.

A tutti coloro che pensano che la soluzione più ovvia sia la nazionalizzazione della banca, è sempre Profumo a rispondere: “Il futuro della banca non sarebbe piu’ determinato da questa assemblea”.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 29/04/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655