Fiat, realizzi in chiusura di ottava

La parola d’ordine per Fiat oggi sembra essere realizzi. Dopo i rialzi dei giorni scorsi, infatti, gli investitori preferiscono chiudere la loro posizione in chiusura di ottava onde evitare spiacevoli sorprese lunedì mattina.

Fiat perde terreno in borsa a causa di realizzi e adesso si corregge il tiro dopo i giorni di rialzo in cui il prezzo delle azioni ha toccato massimi dall’ agosto 2011. Il movimento è dovuto soprattutto alla possibile fusione con la controllata Chrysler.

A fare il cattivo tempo ci hanno pensato alcune nuvole all’orizzonte relative ai dati sulle immatricolazioni di auto in Europa e che hanno portato alla luce un nuovo ribasso dei volumi per un totale di circa il 10% per il gruppo italiano.

Intanto Fiat ha precisato che nonostante la futura fusione il trasferimento della sede sociale negli Usa non è all’ordine del giorno.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 17/05/2013
Categoria/e: Azioni, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655