Borsa Italiana, Milano a picco a causa delle banche

Un vero e proprio tonfo quello che oggi ha caratterizzato la metà della mattinata per la nostra Borsa Italiana dove i bancari fanno, ancora una volta, il cattivo tempo.

Nonostante il rimbalzo di Telecom Italia, la nostra Borsa segna un calo continuo dall’apertura e adesso si aggira intorno ai minimi di giornata proprio a causa del calo dei bancari.

In particolare, il Ftse Mib segna un calo dell’1,76% sotto il muro dei 18.ooo punti a 17.771 punti, il Ftse All Share segna un calo dell’1,65% a 18.804 punti mentre Mid Cap e Small Cap perdono poco meno dell’1%.

Per quanto riguarda i titoli, invece, in rosso segnaliamo Mediobanca con oltre 4 punti percentuali in meno, seguita da Intesa San Paolo, Banca Pop Emilia Romagna, Banco Popolare e Ubi Banca con tre punti e mezzo in meno.

In positivo, invece, troviamo Telecom Italia che rimbalza di un punto e mezzo dopo le vendite di ieri.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 26/09/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655